Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Corsi di studio Classe LM-78 - Scienze filosofiche/ICT

Classe LM-78 - Scienze filosofiche/ICT

Per l'a.a. 2017-18 è indetto il concorso per l'assegnazione di 5 premi  di studio, in memoria di János Petöfi, da attribuire alle migliori tesi discusse (anche in altri Atenei) per il conseguimento della laurea di I livello in Filosofia Il premio consisterà nell'assegnazione di un contributo fino a 600 euro (previa iscrizione, per l'a.a. 2017-2018, al I anno del Corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche presso l'Università di Macerata). La domanda di partecipazione dovrà pervenire dal 2 ottobre al 3 novembre 2017. Per avere indicazioni su come partecipare consultare il BANDO.

Corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche (LM-78)

Il corso di laurea magistrale in Scienze Filosofiche favorisce l’approfondimento specialistico di conoscenze e competenze di alto livello nei principali settori della ricerca filosofica, a livello teorico e applicativo (teoretica, morale, epistemologica, linguistica, antropologica, estetica e politica), storico (filosofia antica, medioevale, moderna e contemporanea) e delle scienze umane (psicologiche e pedagogiche), offrendo ampia libertà di scelta allo studente per consentire il rafforzamento delle conoscenze più corrispondenti alle proprie inclinazioni e ai propri interessi lavorativi. Prevede l'acquisizione di approfondite competenze di analisi, di argomentazione, di sintesi ed elaborazione critica, di comunicazione orale e scritta.

È prevista la possibilità di partecipare a percorsi di studio all'estero tramite il programma Erasmus, a stages e tirocini, ad attività formative seminariali di approfondimento attivo.
E' possibile anche l'iscrizione secondo la modalità "a distanza", grazie a servizi e attività didattiche on-line e l'assistenza di tutor specifici (www.unimc.it/online).

La prova finale consiste nella presentazione e discussione di una tesi di laurea concordata nell’ambito di uno degli insegnamenti vigenti, secondo le disposizioni previste dal Regolamento del Corso di laurea magistrale. In occasione della prova finale lo studente dovrà mostrare di saper organizzare autonomamente il lavoro di ricerca, individuando un percorso coerente e originale per la trattazione dell’argomento prescelto, con un possesso maturo delle fonti bibliografiche (in lingua italiana e straniera).
Per quanto riguarda gli sbocchi occupazionali e le attività professionali, la laurea magistrale in Scienze filosofiche consente l'accesso all'insegnamento nelle Scuole secondarie, previa acquisizione del titolo previsto dalla normativa (nel complesso l'integrazione dei corsi triennale e magistrale dell'Ateneo maceratese consente di acquisire tutti i crediti necessari per l'insegnamento nelle classi A036 e A037).
Il Corso forma inoltre allo svolgimento di funzioni di elevata responsabilità in ambiti svariati quali editoria, servizi sociali, uffici preposti alla promozione, gestione e progettazione di attività culturali nella pubblica amministrazione o nel settore privato, uffici stampa e di comunicazione intermediale, servizi di pubbliche relazioni e direzione del personale. Per sostenere l'accesso al mondo del lavoro, il Corso di laurea, anche in collaborazione con l'Ufficio stage e Placement dell'Ateneo, organizza convegni, seminari, laboratori, stages ed esperienze di tirocinio, in accordo con enti pubblici e aziende private con le quali l’Università da tempo intrattiene rapporti proficui e vantaggiosi sotto il profilo occupazionale.


Doppio Diploma -  Scienze Filosofiche LM-78 / Institut Catholique de Toulouse (France)

Agli studenti particolarmente inclini a costruire le proprie competenze attraverso una formazione e un'esperienza internazionale, dall’A.A. 2015-16 il Corso di laurea magistrale (LM-78) offre la possibilità di conseguire un doppio diploma italo/francese: oltre al titolo di studio italiano, sarà infatti possibile  conseguire il Diplôme-Licence canonique en philosophie (mention “Anthropologie et philosophie de la personne” o mention “Métaphysique et philosophie de la religion”) rilasciato dall’università partner “Institut Catholique de Toulouse". La validità del titolo di studio sarà riconosciuta in entrambi i paesi e, tra l'altro, darà accesso sia all’iscrizione al dottorato/doctorat che alla partecipazione, in Francia, al concorso denominato “agrégation”.

Il piano di studi è lo stesso del Corso di laurea tradizionale, all'interno del quale viene definito il percorso a "doppio titolo".

L’iscrizione al doppio diploma avviene tramite partecipazione a un bando che viene emanato ogni anno e pubblicato sul sito (per i laureandi della classe L5 sarà sufficiente la preiscrizione). Per ogni anno accademico il numero di studenti che potranno candidarsi a partecipare al programma verrà indicato nell’apposito accordo Erasmus specificamente predisposto dalle Università partner, ferma restando la possibilità per gli studenti di autofinanziarsi o di ricorrere a borse di studio erogate da soggetti terzi.

 

Newsletter

Per far conoscere le attività della sezione di filosofia, offrire schede o recensioni di testi recenti, informare sulle ricerche in corso, abbiamo creato una newsletter: http://www.unimc.it/filosoficamente.  Chi desidera rimanere in contatto con noi può chiedere l'iscrizione alla mailing list!


 

Consulta i piani di studio